Non solo paracanoa

Non solo paracanoa

Lui si chiama Cetroni Oscar Luciano, alteta AISA Sport classe 2004, che da Ottobre è stato dichiarato dalla FICK come atleta di interesse nazionale.

Grazie alla sua crescente motivazione Oscar ha avuto la capacità di adattarsi al cambio disciplina che lo vedeva inizialmente impegnato in quella del kayak per poi “convertirsi”, a formare equipaggio con Filippo Vergari, a quella della canadese.

Parlo di motivazione perché anche se il ragazzo inizialmente ha avuto la normale difficoltà di adattarsi a questo cambio, col passare dei mesi si è notata la sua voglia di fare e soprattutto volontà di apprendere con la giusta pazienza.

I mesi passavano e quel ragazzino che inizialmente sembrava tenersi a stento in equilibrio aveva messo su muscoli, tecnica, ma soprattutto carattere. E’ proprio questo carattere che nel 2022 lo ha fatto emergere nella disciplina monopala della canadese monoposto (C1), battagliando ad ogni gara con i suoi coetanei, fino al raggiungimento di questo prezioso e meritato riconoscimento.

Questo è a testimonianza di un lavoro che all’AISA Sport non riguarda solo la nostra ben nota eccellenza nella paracanoa, ma che rappresenta la vetrina del lavoro per l’intero settore della canoa velocità.

Menzione va fatta anche al lavoro dei tecnici, capitanati dal Resp. Filiberto Desideri, che hanno sempre creduto in lui.

Forza Oscar….continua così!

Marco Maisano

Tags: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *